Nutrizione nello sport

La scienza dell’alimentazione nello sport e nell’esercizio fisico riguarda una branca specifica della nutrizione che richiede approfondite conoscenze. Essa comprende infatti informazioni che riguardano non solo l’atleta d’élite ma anche molti uomini e donne della popolazione generale che praticano regolarmente attività fisica, senza fini agonistici, per il benessere fisico, il controllo del peso, la prevenzione di determinate patologie e per mantenere uno stato di buona salute in genere.

Molti sportivi anche se non atleti praticano attività fisica sottoponendosi ad uno stesso livello di stress degli atleti professionisti. Entrambi, l’atleta e il soggetto fisicamente attivo si trovano spesso a dover fronteggiare, in modo più o meno simile, stress, sovraccarico muscolare, riduzione delle scorte energetiche, disidratazione e affaticamento.

Per questo motivo è molto importante determinare in maniera personalizzata i fabbisogni nutritivi ed energetici di chi pratica sport considerando non solo la tipologia di sport ma anche l’intensità e la periodizzazione dei vari allenamenti, gli orari di allenamento e molto altro.

Tutto ciò è importante per creare un piano alimentare personalizzato di tutti i macro- e micro-nutrienti che soddisfi tutte le richieste fisiologiche del corpo umano indotte dall’attività fisica svolta; questo consente di ottimizzare la prestazione e i tempi di recupero, ma soprattutto di mantenere uno stato di benessere psicofisico.

nello_sport

Il mio ruolo nella nutrizione sportiva è quello di determinare i fabbisogni nutritivi ed energetici di:

– Atleti agonisti professionisti
– Sportivi amatoriali
– Sedentari che vogliono cambiare stile di vita
– Atleti e Sportivi con patologie previamente diagnosticate

Sia nel singolo che nella squadra per ogni tipo di sport, in tutte le classi di età bambini, adolescenti, adulti, anziani.